Turismo culturale ad Ischia

Ischia è un luogo italiano davvero magnifico ed il turismo è sicuramente tra le forme di guadagno più proficue per tutto il territorio.

Sono davvero milioni le persone che ogni singolo anno scelgono Ischia come loro luogo di vacanza e, d’altronde, non c’è da stupirsi.

Tra tutte le diverse forme esistenti, il turismo culturale ad Ischia sembra essere quello più in forte sviluppo.

Devi sapere, infatti, che la famosa isola del Golfo di Napoli ha alle spalle una storia ed una tradizione davvero antica che risale addirittura a 150 milioni di anni fa.

Con un passato del genere non c’è quindi da meravigliarsi se le cose da vedere e scoprire sono tantissime, ed una più interessante dell’altra.

Programmare una vacanza in questo luogo significa pensare a molti dettagli come ad esempio:

  • trovare uno dei migliori alloggi ad Ischia;
  • capire quale mezzo di trasporto sia migliore per visitare i diversi comuni;
  • capire quali sono i luoghi da non perdere per respirare la vera essenza ischitana.

Cerchiamo di entrare insieme dentro al mondo del turismo culturale di Ischia. Sarà un viaggio che nemmeno immagini.

Turismo culturale ad Ischia: luoghi ed eventi da non perdere

Prima di cominciare a scoprire cosa si dovrebbe scegliere per fare una vacanza all’insegna della cultura e della tradizione, cerchiamo di capire insieme cosa s’intende realmente con la definizione “turismo culturale“.

Turismo culturale sta ad indicare tutto l’insieme di quegli elementi che vanno a creare un’identità ed un carattere specifico al luogo.

In pratica, il turismo culturale non è costituito solamente da eventi, mostre, concerti, ecc., ma è l’insieme di quest’ultimi unito anche alle vere tradizioni del territorio.

Fare turismo culturale significa, quindi, immergersi nella cultura del luogo per riuscire a viverne l’atmosfera al 100%.

Detto questo, sicuramente avrai la grande curiosità di capire come poter fare del turismo culturale nella bella isola di Ischia. Beh, siamo qui noi per aiutarti in questa missione.

Turismo culturale ad Ischia: la sua storia

Come già accennato, Ischia è un’isola con un passato davvero lungo alle spalle.

Pensa che Ischia è la prima colonia greca del Mediterraneo e molti reperti di quel periodo sono ancora ben visibili in tutto il territorio.

Ovviamente non c’è solo la Magna Grecia nel passato ischitano.

Ecco, quindi, che indietreggiando nel passato si può trovare un tremendo terremoto nel 1883 od ancora l’arrivo del grande artista Michelangelo Buonarroti durante il Rinascimento.

Insomma, Ischia ha davvero tante storie da raccontare e fare un giro nei suoi musei e nei suoi monumenti significa fare un vero viaggio nella linea del tempo.

Turismo culturale ad Ischia: la sua arte

Non si può parlare di cultura e non analizzare anche il lato artistico dell’isola.

Bisogna dire che, il clima mite presente durante tutto l’anno, ha portato a molti arrivi di grandi artisti durante i diversi secoli.

Artisti come Capote, Moravia, Bargheer, Gilles, Pagliacci, Cremonini, Visconti e De Libero che hanno scelto proprio Ischia come luogo in cui lasciare andare il loro spirito ed il loro meraviglioso talento artistico.

Parlando di pittura e scultura, poi, non possiamo non nominare le opere di Alfonso Di Spigna e Giovanni Maltese le cui opere si possono trovare in diversi luoghi ischitani.

Turismo culturale ad Ischia: la sua doppia anima

Infine, ci sembra giusto parlarti anche della doppia anima che da sempre contraddistingue Ischia.

Devi sapere, infatti, che fin dall’origine l’isola è stata sempre protagonista di ben due elementi diversi tra di loro ma allo stesso tempo davvero uniti.

Stiamo parlando del mare e della montagna che vanno a creare un connubio perfetto.

È ovvio, quindi, che anche lo spirito marinaio e lo spirito contadino vanno ad incontrarsi per dar vita ad una serie di aspetti culturali del tutto particolari.

Pesca da un lato ed agricoltura dall’altro.

Prodotti che arrivano direttamente dalla terra o dal mare che si incontrano anche nella cucina. Basti pensare che il piatto tipico di Ischia non è a base di pesce fresco ma è il coniglio all’Ischitana.

Ischia è un vero mix di aspetti ed angoli interessanti da scoprire.

Non ha un’estensione enorme come potrebbero avere altre isole, ma la sua anima la si respira in ogni angolo ed è proprio questo il suo punto di forza.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *